Analisi energetica – L.10/91

Lo Studio Fimi, grazie all’esperienza nel settore della progettazione termotecnica maturata sin dal 1973, è in grado di effettuare valutazioni termo igrometriche e progettare di conseguenza strutture ed impianti tali da garantire il massimo confort ambientale. I risultati ottenuti garantiscono, inoltre, un consumo equo di energia termica ed elettrica, nell’ottica del maggior risparmio energetico possibile in adempimento alle normative in vigore.
La tecnologia costruttiva sta portando rapidamente alla realizzazione di edifici con consumo di energia quasi zero tanto che già nel D.Lgs 192/2005 all’art.4 bis si prevedeva che dal 2021 gli edifici nuovi avrebbero dovuto avere tali caratteristiche energetiche.

Per i fabbricati esistenti lo Studio Fimi è in grado di effettuare le diagnosi energetiche necessarie per un’attenta riqualificazione energetica, elaborando di conseguenza:
1. Il progetto e gli interventi da compiere concordati con le esigenze del cliente. Gli interventi di riqualificazione possono riguardare sia l’involucro (mediante l’adozione di opportuno isolamento  termico, sostituzione degli infissi..) sia gli impianti a servizio delle struttura;
2. La redazione della documentazione tecnica necessaria per attuare l’intervento di riqualificazione energetica dell’edificio

Con una corretta diagnosi ed una attenta riqualificazione energetica è, infatti,  possibile realizzare un maggiore comfort ambientale ed efficienza energetica con minori costi di gestione.

Nelle immagini si riportano alcuni esempi di analisi energetica di alcuni edifici con l’utilizzazione di input grafico. Si tratta di un fabbricato bifamiliare, di un condominio e di un fabbricato ad uso alberghiero; risultano evidenti le percentuali di dispersione termica di ogni elemento strutturale ( pareti, soffitti, tetti, finestre, ponti termici ecc.. ).
Lo studio permette anche di individuare il rapporto costo impianti/beneficio ottenibile con l’installazione di pompe di calore alimentate da energia elettrica, oltre a valutare l’utilizzo di energia prodotta da altre fonti (pannelli fotovoltaici, pannelli solari termici, da impianti geotermici e dal riutilizzo di cascami di energia non altrimenti utilizzabili)

Villetta bifamiliare

———————————————————————————————————————

Condominio

—————————————————————————————————————–

Struttura alberghiera

Studio FIMI

la pagina si sta caricando